ASK.fm: una piattaforma di social networking per domande e risposte con codice.

Francis Bacon, filosofo e statista del sedicesimo secolo, ha detto: "Una domanda prudente è la metà della saggezza".

L'affermazione di Bacon può significare un paio di cose distinte. Uno di questi è che un dialogo intelligente deriva da query e risposte di parti uguali. In passato era noto che le persone collezionavano centri cittadini per ascoltare conversazioni tra leader di pensiero ammirati per le loro capacità cognitive. Anche se il mezzo del pubblico è cambiato radicalmente, la richiesta di business e leader politici, specialisti e professionisti per avere un dialogo è ancora necessaria ora.

Un nuovo progetto basato su blockchain tenta di creare un nuovo ecosistema digitale per il discorso. ASK.fm, una popolare comunità di social network, offre attualmente un forum internet per consentire agli utenti di chiedere e rispondere alle domande apertamente e anonimamente.

Come fonte di informazione alternativa a queste notizie fasulle e al rumore totale che si sta verificando attualmente nell'arena dei media mainstream, ASK.fm sta sfruttando una crescente esigenza di forti discussioni tra pensatori, opinion leader e altri specialisti.

L'azienda, con sede a Dublino, ha una rete sociale globale che ospita 49 lingue in oltre 70 nazioni. Attraverso i suoi 215 milioni di utenti e 600 milioni di domande poste ogni mese, ASK.fm facilita l'accesso alle informazioni disponibili al pubblico con un "tocco umano".

Ultimamente, è stata dichiarata un'altra fase del lavoro di questa azienda, ASK.fm 2.0. ASk.fm 2.0 propone l'utilizzo della tecnologia blockchain per potenziare ulteriormente gli articoli di domande e risposte generati dagli utenti sui suoi social media.

ASK.fm sembra essere il valore della blockchain come protocollo di sicurezza per i suoi clienti, oltre a un libro mastro immutabile per monitorare le transazioni, consentendo agli utenti di prelevare e depositare valuta tramite servizi di deposito a garanzia.

Queste informazioni indicano che ASK.fm potrebbe benissimo diventare il primo instillare e social media decentralizzati del suo stesso tipo.

Attraverso questo progetto rivoluzionario, gli utenti avranno la possibilità di sbloccare il valore della conoscenza su una scala senza precedenti.

Componenti tecnici Valorizzare le conoscenze umane.

Il token ASK viene eseguito su un framework plasma basato su una piattaforma blockchain gerarchica. Su questa piattaforma, i contratti intelligenti distribuiscono i premi del contenuto su una blockchain interna, mentre le transazioni finanziarie con token ASK sono condotte su una blockchain di origine. Solo gli obblighi riepilogati vengono periodicamente trasmessi alla blockchain di origine (Ethereum) durante stati non difettosi. Ciò consente a questa piattaforma di essere molto scalabile, a basso costo e autonoma.

Il CEO di ASK.fm, Max Tsaryk, ha spiegato che i progressi nella tecnologia blockchain possono aiutare a promuovere un ambiente più democratico, consentendo modelli economici autoregolati regolati da strumenti e sistemi basati sul mercato. Egli cita il desiderio di Ask.fm di creare un enorme mercato di corsi online (e-learning) aperto come un solo esempio di questo. Per mezzo di esempi, i genitori sarebbero invitati alla piattaforma per pagare lezioni online e modelli di coaching che offrono l'apprendimento basato sulla gamification e l'analisi delle opzioni per i bambini.

"Le occasioni moderne determinano il cambiamento", ha spiegato Tsaryk. "C'è una nuova economia che si profila con la blockchain, dove tutto può ottenere valore. Crediamo che la conoscenza umana sia la priorità scelta per essere valutata, e abbiamo un piano".